Senza categoria Archivi - Mindful Movement
-1
archive,category,category-senza-categoria-it,category-296,bridge-core-2.6.9,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,vss_width_768,qode-theme-ver-25.4,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.6.0,vc_responsive

Senza categoria

Questo mese, in parallelo con l’iniziativa di consapevolezza della sindrome di Ehlers Danlos, ' accendo la luce' sulla fase finale del mio percorso Embodied Resilience.   Parliamo di 'progressione' come principio guida e risorsa per trasformare la novità (e lo stress!) in qualcosa di più della forza...

Come percepiamo la nostra interconnessione? Con il mondo esterno e con il nostro mondo interiore? Se abbiamo vissuto un trauma possiamo sviluppare ipervigilanza verso le informazioni che arrivano dall’ambiente circostante e dalle persone che incontriamo, lasciando poco spazio (e energia) da dedicare alla nostra percezione enterocettiva...

Domenica scorsa ho avuto il piacere di partecipare al Congresso “Noi Siamo Uno – Terapia integrata per la prevenzione e la cura del Trauma” dove ho guidato una pratica come facilitatrice di TCTSY (Trauma Center Trauma Sensitive Yoga), insieme a Giuseppe Capasso, anche lui facilitatore TCTSY e co-organizzatore dell'evento....

La Finestra di Tolleranza è uno dei modelli principali che informano il mio percorso di Embodied Resilience. È un concetto elaborato da Dan Siegel, neuropsichiatra di UCLA, che descrive uno stato del nostro sistema nervoso autonomo che ci permette di rispondere al mondo intorno a noi,...

“Tra lo stimolo e la risposta c’è uno spazio.In quello spazio risiede il potere di scegliere la nostra risposta. Nella nostra risposta c’è la nostra crescita e libertà." Viktor Frankl neurologo, psichiatra, filosofo & sopravvissuto all’Olocausto In momenti intensi e carichi, come questo sia a livello individuale...

Il tempo è sempre più bello e il mio giardino è sempre più verde e rigoglioso e la libertà di movimento si amplia. Difronte a questa positività e possibilità sento dentro una reticenza e strana malinconia. Condividendo il mio sentire con altre persone ho scoperto di...

Hilary ti da il benvenuto!