embodied resilience: un percorso verso l'integrita' | Mindful Movement
17641
post-template-default,single,single-post,postid-17641,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,vss_width_768,qode-theme-ver-25.4,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

embodied resilience: un percorso verso l’integrita’

embodied resilience: un percorso verso l’integrita’

Ti ritrovi in una o più di queste affermazioni?

  • “Sono arrivata a perdere fiducia di me stessa, delle mie antenne”
  • “Non mi fido di quello che sento”
  • “A volte non riesco a sentire il mio corpo, a volte sento troppo”
  • “Non mi sento padrona del mio corpo.”
  • “La testa sono io, il corpo non lo controllo”
  • “Mi sono sfiduciata dei medici”

Se queste parole risuonano per te, ti capisco, ti sento e ti riconosco.🙏

Ci sono passata anch’io e queste sono le parole che sento spesso quando incontro le persone nelle mie DISCOVERY CALLS,…persone che poi hanno scelto di intraprendere il percorso di EMBODIED RESILIENCE per ritrovare fiducia e resilienza in se stesse e nel proprio corpo. 

Ho creato “Embodied Resilience” dopo anni di sfiducia, sofferenza e confusione nel mio corpo.

Non trovando sollievo dal sistema medico, ho deciso di approfondire i miei studi nella scienza del movimento, lo yoga, la neurobiologia e l’ambito del trauma e il dolore cronico per capire perché stavo male e quali strategie potevano essermi di sostegno e aiuto.  

Il dolore cronico e,o una storia di trauma passato può rubarci la fiducia in noi stessi e portarci a sentire che il corpo è solo fonte di sofferenza e stress. Ma è proprio nel ristabilire una relazione di fiducia reciproca con il proprio corpo dove ritroviamo la nostra potenzialità e ci riconnettiamo alle fonti di intelligenza profonda che stanno dentro di noi.

Quando riusciamo a ritrovare sicurezza e fiducia nel corpo, possiamo integrare anche le parti ferite dentro di noi…,parti che vogliono essere viste e sentite da tanto tempo, ma che finora non siamo riusciti ad accogliere anche perchè non abbiamo trovato la via e il supporto giusto.  

Il percorso di ‘Embodied Resilience’ é per chi vive o ha vissuto una frammentazione fra corpo, cuore e mente e sta cercando una nuova integrazione...È un luogo sicuro ed accogliente di ascolto profondo dove incontrare il proprio corpo e dialogare attraverso il movimento e la consapevolezza per risanare questa relazione fondamentale.

Lavorando con un ritmo individuale, troverai un’alleanza fra corpo-cuore-mente che ti potenzia nel tuo essere resiliente e pienə di risorse per stare con tutto quello che la vita ti porta tutti i giorni.

.Vedere, ascoltare e accettare il proprio corpo e tutte le storie che ha da raccontarci, è un dono di auto-compassione che ci riporta a casa in un luogo di resilienza incarnata, dove è possibile essere presente per te stesso/a e gli altri in tutta la tua potenza e integrità.

Se mi chiedi cosa vuol dire ’embodied resilience’ ti offro le parole che mi arrivano dalle persone straordinarie con cui ho la fortuna di accompagnare lungo loro cammino verso una nuova interezza..

💓“Sento che esisto finalmente, dopo tanti anni di non sentirmi mai accolta o accettata” 

💓“Ho trovato una capacità incredibile di stare con tutte le difficoltà di prima, ma senza perdere me stessa, potendo esprimermi pienamente, sentendomi legittimata e validata.”

💓“Mi sento più ‘empowered’, capace di prendere delle decisioni adatte a me nonostante lo stress o la mia iperattivazione, qualcosa che non accadeva quasi mai prima. Mi sento più sicura di me e ho più fiducia nelle mie scelte e azioni”

Se vuoi capire se Embodied Resilience potrebbe essere una risorsa per te,

prenota una Discovery Call!

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.